Pressa idraulica
03 / 03 2016

Dettagli della lavorazione metalli a caldo

Una lavorazione metalli a caldo è la forgiatura (fucinatura) – Deriva dal termine fucina, dove il pezzo di metallo viene messo a riscaldare. Consiste nell’arroventare il metallo per renderlo facilmente deformabile. Il pezzo dimetallo viene quindi battuto con una mazza fino ad ottenere  la forma desiderata, tecnica molto antica. Attualmente si preferisce la fucinatura a stampo (stampaggio), per cui la barra metallica arroventata viene appoggiata su uno stampo e si cala su di essa un secondo stampo, detto punzone, per serrare la forma tra i due, esercitando una forte pressione. Dopo la fucinatura il pezzo viene forato e sbavato (tranciatura) successivamente la sabbiatura aiuta a togliere piccole sbavature sui pezzi (finitura).

La forgiatura in modi diversi è una forma antica di lavorazione metalli

GALLERIA FOTO

Top